fbpx
Seleziona una pagina
The Roundtable Business

The Roundtable Business

Ieri 19 Agosto 2019 si è svolta nella sorpresa generale la Tavola Rotonda del gruppo che riunisce oltre 200 aziende americane fra le quali Amazon, Blakcrock, General Motors e JPMorgan. Perché e cosa hanno deciso ?

Ciao Amici, oggi vorrei sottolineare quello che è accaduto durante un importantissimo incontro avvenuto ieri tra le società più grandi degli stati uniti d’America, scrivo questo articolo solo per evidenziare che al di là dell’attuazione dei propositi…. Iniziano ad esserci dei propositi.

Secondo Voi perché ieri i capi di duecento multinazionali si sono impegnati per iscritto a non fare più del profitto degli azionisti l’unico obiettivo e d’ora in poi valutare come valore anche la soddisfazione di lavoratori e dei fornitori, dei clienti e dell’ambiente?

Secondo me non sono diventati improvvisamente buoni, ma essendo uomini d’affari hanno capito che il valore delle loro società non è solo quantificabile con i parametri presenti in un bilancio ma anche con il vero potenziale della somma dell’indotto più la sostenibilità del loro operato.

Ovviamente non possiamo commentare questo incontro senza dare uno sguardo alla situazione politica, infatti il Financial Times sottolinea come il documento scaturito dal “The Roundtable Business” sia una mossa per lanciare un messaggio ad alcuni politici americani che stanno conducendo una campagna attaccando queste multinazionali accusandole di guardare solo al profitto dei soci e non alle ricadute sociali delle loro scelte.

Quindi questa mossa potrebbe essere una anticipazione, prima che diventi un obbligo, di Profitto Sostenibile e per tutti ?

Il mio parere è che sicuramente questi manager non sono ne sprovveduti, ne dei santi, anzi hanno più di una ragione per Gestire diversamente i profitti delle loro gigantesche società.

Un recente studio ha dimostrato come un dipendente di una di queste grandi aziende dovrebbe lavorare 275 anni per portare a casa lo stipendio annuo deo suo CEO, senza arrivare ad uno degli estremi come un dipendente di Walmart ad esempio guadagna uno stipendio medio annuale di poco più di 16.500 dollari, dovrebbe lavorare per oltre mille anni per guadagnare quanto Doug McMillon, CEO della compagnia, il cui stipendio è di circa 18 milioni di dollari.

Con un pò di cinismo, a mio avviso i motivi che hanno spinto questi grandi capi d’azienda ad impegnarsi Apparentemente contro i loro stessi interessi io li riassumerei così:

  • Etica, effettivamente senza una etica del lavoro si sarebbero trovati soli ad emergere in un mondo di ( CLIENTI ) poveri
  • Fisco, infatti la fiscalità di una società con enormi utili o di un CEO con profitti esorbitanti inizia a certi livelli ad essere insostenibile
  • Politica, potrebbe essere una anticipazione Soft di una rivoluzione promessa dei Populismi dilaganti
  • Convenienza, la produttività dei dipendenti come le condizioni dei fornitori potrebbero migliorare
  • Tecnologica, per creare prodotti e servizi sempre migliori inizia ad esserci bisogno di più Valore nei collaboratori che nei Titolari
  • Mercato, se i 200 BIG Americani prendono una direzione potrebbero condizionare il mercato anticipando un Trend e mantenendo la distanza con il resto del mercato, ad esempio per tenersi stretti i dipendenti e i fornitori migliori

Ovviamente prendete queste considerazioni come le idee di un Consulente Commerciale che si è inventato un lavoro per portare i suoi clienti nell’era Digitale, quindi sono opinioni personali ..

Nel salutarVi, mi piacerebbe consigliarVi questo articolo

Grazie e a presto

 

 

Iniziamo insieme il tuo percorso di vendita online.

Oggi abbiamo l'opportunità unica di poter sfruttare le conoscenze e gli investimenti dei colossi a nostro vantaggio nei marketplace. Non è tardi per attivare i tuoi canali digitali, ma tra poco potrebbe esserlo!

Scopri come entrare nel mercato figitale in modalità sostenibile, "a guida sicura".
Ti mostreremo la strada verso il successo nella vendita online.